Cestini di bulgur con granchio e verdurine

Oggi la cuochina si è lasciata sedurre dalle zucchine tonde: quanto sono belle? La loro forma mi ha subito suggerito “qualcosa che racchiudesse”; mi sono inventata così un primo piatto freddo, che è in realtà un piatto unico abbastanza completo (magari ve ne concedete un paio?) per l’estate. I cestini di zucchine ripieni con bulgur, verdurine croccanti e polpa di granchio reale, sono comodi anche da portare in spiaggia, o per alternare la solita cara insalata di riso. E poi l’effetto “wow” con eventuali amici e ospiti è assicurato. Fanno la loro scena e sono molto facili da preparare: nessun livello “pro” ai fornelli. Il bulgur, non è nulla di cattivo o strano: per quelle meno avvezze a cereali & co, si trova già lessato al supermercato, in pratiche confezioni, senza sale o conservanti! Se proprio il bulgur non vi convince, beh, si può sostituire con orzo, farro, o riso! Procediamo!

Lista della spesa per 6 cestini:

  • 6 zucchine tonde;
  • 250 gr di bulgur
  • 1 peperone verde
  • 1 peperone giallo
  • 10 pomodorini datterini
  • 80 gr di granchio reale sgocciolato
  • foglioline di basilico
  • succo di mezzo limone
  • olio evo
  • sale
  • pepe rosa in grani

IMG_20170621_101435

Come si preparano:

  • Lavate le zucchine; tagliate il picciuolo conservandolo da utilizzare in seguito come “copri cestino”, e procedete a svuotarne la polpa (le zucchine sono molto tenere quindi non serve lessare prima di scavarle. Io ho utilizzato -per praticità- il levatorsoli delle mele!);
  • Disponete i cestini di zucchina (compresi i coperchietti) in una teglia rivestita con carta forno; aggiungete un pizzico di sale e un filo di olio evo. Infornate a 180° per 15 minuti;
  • Mettete a marinare la polpa di granchio con il succo di mezzo limone, un cucchiaino di olio evo, un pizzico di sale e del pepe rosa in grani;
  • Mentre le zucchine sono in forno, prepariamo il contenuto dei nostri cestini: lessate il bulgur (o preferite quello già lessato!), passatelo per qualche minuti sotto l’acqua fredda e lasciatelo riposare in una terrina;
  • Tagliate le verdure (peperoni e pomodorini) a cubetti piccolissimi; sminuzzate il basilico, e aggiungete il trito al granchio, mescolando delicatamente; poi condite il bulgur;
  • Una volta terminata la cottura, le zucchine andranno messe in frigorifero per circa 30 minuti prima di essere riempite.

Da servire fresche, magari, accompagnando con maionese al curry o salsa tartara!

About

No Comments

Leave a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: