Plumcake con pesche e cannella

L’autunno è iniziato, e io adoro le stagioni di mezzo perché sono quelle del cambiamento. Qualche giorno ancora e poi ci toccherà fare il cambio dell’armadio; rinfrescare i maglioni, accendere le candele (lo faccio già da due sere), preparare torte e biscotti da accompagnare al tè (le bustine di sessantacinque gusti nella dispensa non sono mai abbastanza: manco avessi un emporio!). Ho pensato di celebrarlo, questo autunno, infornando un plum cake con pesche e cannella. La mia è una versione gluten free perché fatto con un preparato per dolci con farina di riso e maizena, ma si può fare anche con altre farine!

300 gr di farina di riso30 gr di maizena50 zucchero di canna1 bustina di lievito2 uova2 cucchiai di olio di semi60 cl di lattepizzico di cannella (1)

 

Procediamo

  • Preriscaldare il forno a 180 gradi ed imburrare e infarinare uno stampo per plumcake di 22 cm (io ho usato uno stampo antiaderente, ma potete foderare con carta forno oppure usare uno stampo in silicone);
  • Tagliare la pesca a fettine di mezzo centimetro e lasciare da parte;
  • Unire le farine: in una terrina versare la farina di riso, la maizena e il lievito setacciandoli insieme;
  • A parte sbattere le due uova con lo zucchero di canna, unire l’olio di semi ed il latte;
  • Unite le farine all’impasto liquido;
  • Spolverare con un pizzico di cannella e poi mescolare per 3 minuti con frusta elettrica a velocità media;
  • Versare l’impasto nello stampo per plumcake e livellarlo;
  • Aggiungete le fettine di pesca…anche se alcune affonderanno, non importa: le mangerete una volta tagliata la fetta!
  • Infornare e fate cuocere per 40 minuti. Estrarre il Plum cake e lasciarlo raffreddare, poi sformarlo e cospargerlo con dello zucchero a velo.

plumcake di riso pesche e cannella

About

1 Comment

Leave a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: