Natale vintage by Peck: panettoni e lingotti di patè griffato da vera sciura!

Le tartine in gelatina, l’insalata russa e le aragoste in bella vista: quanto è vintage il Natale di Peck? Il milanese doc e le sciure impellicciate, non possono fare a meno di servire il lingotto griffato sulle tavole imbandite. (di Eleonora Lanzetti -foto Marcella Milani)

Qualche giorno fa abbiamo varcato le porte di uno dei simboli della milanesità pura: Peck, la gastronomia meneghina dal 1883, in cui le sciure milanesi fanno la spesa patinata e preziosa per far bella figura con i commensali, mentre i turisti scattano foto come fossero in un museo. Da Peck è sempre Natale: vasetti di chicherie da ogni parte del mondo, lingotti di patè in gelatina con tanto di marchio, cotechini, zamponi, aragostelle in salsa rosa, e Panettone presente 365 giorni l’anno. E per scegliere quale manicaretto uscito dalle loro cucine inserire nel menù delle feste, c’è anche un incredibile catalogo da sfogliare…un tomo che io inserirei nella collezione dei libri da cucina.

Peck non è solo lussuose vetrine ed inebrianti profumi: c’è tutto un mondo sotto. Quei luoghi nascosti che ne costituiscono il cuore pulsante: le cucine, dove si imbastiscono pranzi e cene della tradizione; il laboratorio di pasticceria dove si creano magie di cioccolato e crema sin dalle prime luci dell’alba; la gastronomia, il caseificio, l’enoteca di 300 metri quadrati con 14 mila bottiglie (incredibile la ricerca e la quantità di etichette!). Io al collo in volpe preferisco il cappottone di lana, e ho inconfutabili origini per metà milanesi (sai, quando chi ti ha messo al mondo fa di cognome Brambilla...), ma ogni volta che entro in questo posto, anche senza acquistare nulla, mi perdo nella meraviglia a due passi dalla Madunina. Ah, un’informazione per le sciure: con il nuovo panettone firmato Peck per il Natale 2017, con impasto al caffè, cioccolato bianco e glassa con pistacchi, passerà in secondo piano anche l’argenteria appena lucidata.

DSC00232DSC00223DSC00225DSC00243DSC00240DSC00222DSC00219

About

2 Comments

  • Flavia Pariciani 11 Novembre 2017 at 8:49 Reply

    Di cosa è fatto il lingotto Peck?

  • cbbguapy 28 Novembre 2017 at 18:24 Reply

    E’ il tradizionale lingotto in patè di fois gras

Rispondi a Flavia Pariciani Cancel Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: