Spa, cultura, parchi e gusto? Idee per i ponti di primavera in Italia

Pronti per i ponti di primavera o per i fine settimana lunghi fuori città: qualche idea last minute per una fuga di coppia, in famiglia, e con i bimbi. Dal relax al The Buddha Spa by Clarins nella spa a due passi da Siena, il mini tour di pace e fiori in Umbria, ai parchi della riviera romagnola, sino ai formaggi artigianali di tutta Italia.

Ecco i nostri travel tips per i ponti di primavera:

Spa nella campagna senese. A pochi passi da Siena sorge la La Bagnaia Golf & Spa Resort Siena, Curio Collection by Hilton, un’oasi di pace e tranquillità. Un autentico borgo medievale, perfettamente conservato, oggi trasformato in resort caratterizzato da varie dimore all’interno di 1.100 ettari di verde. Chicca assoluta: The Buddha Spa by Clarins, il centro benessere ospitato all’interno del resort: moderno ed esclusivo, propone un’esperienza rilassante e rinvigorente. Le sue acque termali naturali che qui sgorgano hanno importanti effetti curativi. Arricchite di elementi minerali naturali, regalano l’esperienza sensazionale di un’immersione rigenerante a coloro che, invece, preferiscono una giornata all’insegna del completo relax all’aria aperta.

Mini tour dell’Umbria. Una delle regioni che a noi di Cosebelle&buone sta maggiormente a cuore: storia, cultura, natura e buon cibo ovunque ti giri. Tappa fondamentale è Assisi, meta di pellegrinaggio di turisti da tutto il mondo: si parte dalla Basilica di San Francesco e si arriva sino all’Eremo delle Carceri, passando per l’intero centro storico costellato di chiese, tra le quali quella dedicata a Santa Chiara. Qui tutto ciò che c’è da sapere per Un giorno ad Assisi. A Spello, invece, si entra in un borgo vestito da giardino botanico, perfetto per i ponti di primavera: i borghigiani qui fanno a gara per avere l’infiorata più bella. Balconi, davanzali, scalinate, sono letteralmente coperte di fiori di ogni genere: la foto cartolina di rito finisce dritta su Instagram senza bisogno di filtri (che pollici verdoni!) E per finire ci si spinge in Valnerina per la Cascata delle Marmore, con i suoi tre salti d’acqua che scende potente, e i cinque sentieri nel verde che regalano scorci mozzafiato sulle ripide. (anche se sono artificiali, non ve ne accorgerete: sono fantastiche lo stesso!) Qui tutte le info per Visitare la Cascata delle Marmore e dintorni. In mezzo agli uliveti ai piedi di Assisi Le case del cuore, tre residenze diverse in cui godere di pura pace: 3 notti con colazione e 1 cena: 195 euro a coppia.

Nei parchi in Riviera con i più piccoli. I ponti di Primavera sono l’occasione perfetta per la classica gita in famiglia con i bimbi. La Riviera Romagnola è la meta ideale, con i suoi parchi tematici. A Oltremare, il Family Experience Park di Riccione, comincia in Australia, con i nuovi teneri ospiti: i wallaby, marsupiali australiani simili a piccoli canguri. Per esplorare gli abissi, invece, c’è il più grande acquario dell’Adriatico, l’Acquario di Cattolica, con più di 100 vasche espositive, nuove aree a tema come il suggestivo mangrovieto e la mostra “Abissi, terra aliena”.  Pinguini, lontre, trigoni viola e soprattutto squali: la struttura ne ospita 14 differenti specie, fra le quali gli squali toro, i più grandi d’Italia, aspettano di farsi conoscere! A Rimini, invece, c’è Italia in Miniatura, con le 273 riproduzioni in scala di monumenti e simboli dell’architettura italiana ed europea (anche se l’avete già vista in gita scolastica, è sempre carina la giornata!)  Info: oltremare.orgacquariodicattolica.ititaliainminiatura.com

 

Week end lungo di gusto con formaggio Asiago e Vino nobile Montepulciano. Il ponte del 1° maggio si avvicina, e nella settecentesca cornice di villa Farsetti, a Santa Maria di Sala (Venezia), prenderà il via la rassegna “Formaggio in Villa”( in programma dal 28 aprile al 1°maggio) con i migliori formaggi italiani fatti con le preziosi mani di 200 artigiani. Per i visitatori -una volta messi da parte colesterolo e dieta per qualche giorno -l’opportunità di vivere un’esperienza itinerante di sapori e inedite esperienze sensoriali conoscendo le diverse sfumature di Asiago DOP proposte dai nove soci presenti, assaggiando ed acquistando formaggi da tutta Italia e partecipando a decine di laboratori come Il formaggio Asiago DOP incontra i Cocktail, in programma sabato 28 aprile alle ore 15 o E tu di che Asiago sei? lunedì 30 aprile ore 17.30, per un abbinamento speciale Asiago DOP birre artigianali. Se sei un tipo da wine travel, invece, ti aspettano le cantine e i vigneti Metinella: la cantina è aperta per visite guidate e degustazioni su prenotazione. Ad accogliere gli enoturisti nei ponti di primavera è il Wine shop e l’Agriturismo, dove vengono proposti piatti leggeri e salutari a base di prodotti locali e verdure dell’orto, in una personale e contemporanea interpretazione della cucina tradizionale toscana. Vengono inoltre organizzati tour di varia durata e tipologia con visite guidate alle vigne e alla cantina; passeggiate nei vigneti a piedi, bici, jeep o a cavallo; tour di approfondimento sull’evoluzione del vino in invecchiamento con degustazione da botte del Vino Nobile di Montepulciano. www.metinella.it

 

 

 

 

No Comments

Leave a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: